Most viewed

Incontri 18 è un blog indipendente in cui non solo vi racconto la mia storia ma vi svelo anche i siti e le tecniche che uso!Ora è in parte a pagamento ma per il numero di cerco donne ambato scopate che mi ha fatto fare..
Read more
Morfologia modifica modifica wikitesto Non ci sono montagne importanti in tutta la donne on line regione e le uniche montagne del comune sono di bassa altura: il Vedato de Torrente (142.s.l.m.La fermata dopo è quella dove dovrete scendere e da cui vedrete, poco distante, un..
Read more
Black Thai Affair 1 Surprise Blind Date 26:34, blind Date In blind dating capitolo 38 online Love Motel 01:00 Emo porno gay non iscriversi e nuove immagini 06:59 I capelli bruna sexy godono della data blindata 05:00 Calcio ragazzo porno gay e morbido film 07:20..
Read more

Io sono il culo al piano


io sono il culo al piano

Perdonami amico mio, ma io non scenderò.
Venditore : Ma che cazzo c'entra il quadro!
Era come quando si sedeva al pianoforte viaggi single donne in india e attaccava a suonare: non c'erano dubbi nelle sue mani, era come se i tasti aspettassero quelle note da sempre.Tu pensa a un pianoforte.( Novecento donna cerca uomo giovane in lima ) Ultime parole Ehi Max, sai però che musica con due mani destre!Quando cade un quadro.Vinz ho visto una vacca.Quelli sono buoni tutti.Ma, come diceva lui, non sei fregato piero clemente cerco donna veramente finché hai da parte una buona storia e qualcuno a cui raccontarla.Strofa 1: Marteena, non conti, muto ci resti, qui duri manco un mesetto.uomo ) a Max Tooney, america!"Facciamo a mezzogiorno e tre quarti".Calmino che ti sbrano, tu resta e ci vedi in play.Lemon Novecento suonavamo perché l'Oceano è grande, e fa paura, suonavamo perché la gente non sentisse passare il tempo, e si dimenticasse dov'era e chi era.Fino a qui, tutto bene.Volevi un rapper bello e riccio e io ho sbagliato faccia.Il fatto è che un amico come quello, un amico vero, non lo incontri più se solo hai deciso di scendere a terra, se solo vuoi sentire qualcosa di solido sotto i piedi e se poi intorno a te non senti più la musica degli.




Novecento : Dimmi un po hai bambini tu?Lemon Novecento ) Uno come lui non fa la fine di uno qualsiasi, non è nel suo stile.E sei seduto sul seggiolino sbagliato: quello è il pianoforte su cui suona Dio.Vinz : Quale Mohamed.( Said ) No ma che mi hai visto per strada stanotte?Io ci sono nato su questa nave.Allo stato attuale sono al piano.Se punti su una mamma vinci sempre.
Novecento : Ho suonato.
Erano incerti sul da farsi, ne parlavano tutte le sere da anni, poi hanno deciso un data, un ora, un minuto, un istante preciso?


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap